Come sapere chi è connesso al mio WiFi

Probabilmente vorresti vedere chi è connesso al tuo WiFi per sapere quanti dispositivi sono connessi o se rubano internet . E se è il secondo, assicurati di disconnetterlo o bloccarlo al potenziale intruso. Questo è molto facile da fare dal cellulare stesso o da un computer.

Anche se la rete WiFi è dotata di una password, è possibile che i computer anti-intrusione siano collegati alla rete. Se Internet è lento, non puoi giocare online o i video non si caricano velocemente, forse qualcuno sta rubando la tua connessione Internet, occupando la tua preziosa larghezza di banda.

Applicazione per sapere chi è connesso al mio WiFi

Dispositivi collegati al mio WiFi

C'è un modo molto semplice per scoprirlo. Dal tuo cellulare Android, utilizzando una fantastica applicazione gratuita come Fing.

Questa app ti consente di vedere chi è connesso al tuo wifi e altro ancora. Devi solo essere connesso alla rete. Apri l'applicazione e saprai immediatamente quali e quanti dispositivi sono collegati in quel momento.

Fing mostra il nome, l'indirizzo IP, l'indirizzo MAC e il produttore della scheda di rete di tutti i dispositivi collegati. PC, laptop, telefoni, TV, dispositivi mobili, modem, router, ecc.

Non riconosco i dispositivi collegati al mio WiFi

È molto importante registrarsi e accedere all'applicazione Fing. Solo allora l'app mostrerà la marca, il modello e il tipo di dispositivo in tutti i casi. E così puoi riconoscere quali computer sono tuoi e quali sono gli intrusi.

Nel mio caso ho trovato nomi che non sapevo quali fossero, come Hon Hai Precision (Foxconn, un enorme produttore di apparecchiature elettroniche) o la tecnologia AzureWave (moduli wireless). Sono aziende che realizzano schede di rete per una moltitudine di computer. Ma dopo l'accesso, sono stato in grado di sapere quale dei miei dispositivi corrispondeva.

Hon Hai Precision ( honhaipr ): Sony TV, Laptop HP

Tecnologia AzureWave : Google Chromecast

China Dragon Technology : TV Rivera

Murata Manufacturing Co. Ltd : Samsung Galaxy S7 Edge

Tocca su ciascuna delle squadre che non conosci e scrivi il tuo "Indirizzo MAC". Ti servirà in seguito per poterli bloccare.

Nonostante abbia effettuato l'accesso, è possibile trovare dispositivi con il nome " Generico ". In tal caso, è possibile utilizzare questa pagina per trovare informazioni sul venditore.

Programma per vedere chi è connesso al mio WiFi

Per sapere chi è connesso al tuo Wifi da un computer, puoi utilizzare il programma consigliato per Windows Wireless Network Watcher, il famoso sviluppatore Nirsoft. Questo programma non ha una dimensione di 1 MB ed è eseguibile, quindi non è nemmeno necessario installarlo.

Blocca gli intrusi collegati al mio WiFi

Una volta individuati gli intrusi nel tuo WiFi, è ora di disconnetterli o bloccarli. La cosa più semplice è cambiare la chiave Wi-Fi e quindi perderanno automaticamente l'accesso. Ma puoi anche fare qualcosa di più avanzato, come bloccare l'accesso dal tuo dispositivo.

Questo viene fatto nella configurazione del dispositivo che fornisce il segnale internet nella tua casa. Si chiama modem o router .

Sfortunatamente, i passi da seguire variano da una squadra all'altra. Ma l'idea è la stessa per tutti.

Cambia la password WiFi

  1. Apri il browser web su un computer.
  2. Nella barra degli indirizzi, inserisci l'indirizzo IP del modem da inserire (comunemente 192.168.1.1 o 192.168.0.1)
  3. Vai al menu WLAN (Wireless Lan) o qualcosa del genere.
  4. Scegli WPA PSK come sicurezza.
  5. Inserisci il codice di sicurezza, di almeno 8 caratteri.
  6. Salva le modifiche.

Blocca l'accesso al WiFi

Come bloccare Intruders WiFi

  • Apri il browser e inserisci l'IP del router o del modem.
  • Selezionare WLAN (Wireless Lan).
  • Fare clic su Filtro WLAN (o un termine afin).
  • Inserire l'indirizzo MAC dell'apparecchiatura dell'intruso. È possibile vedere l'indirizzo MAC nell'applicazione Fing.
  • Salva le modifiche.

Lo abbiamo fatto esattamente in un modem Huawei HG532S. Abbiamo rilevato che, in questo particolare modello, quando l'intruso tenta di connettersi, viene visualizzato "errore di connessione". Cioè, non puoi nemmeno collegarti alla rete e sembra esserci un problema.

Maggiori informazioni sull'applicazione Fing Network Tools

Se hai bisogno di vedere più informazioni sull'attrezzatura collegata nell'app Fing, devi solo toccarle per vedere i dettagli. Ad esempio, la prima volta che l'hai visto collegato, l'ora in cui sei connesso da quel momento e il nome del gruppo di rete, se ne hai uno configurato.

Inoltre, Fing consente di inviare un pacchetto "Wake on LAN" dal dispositivo Android a uno qualsiasi dei computer nella rete. Ciò è utile, ad esempio, se si desidera accendere un PC dal dispositivo Android, a condizione che il PC sia in modalità di sospensione e abbia questa funzione impostata. Consente inoltre di eseguire il ping di un computer per verificare se è disponibile la connettività corretta con il cellulare.

Quando un dispositivo è stato disconnesso di recente dalla rete, Fing potrebbe mostrarlo anche nell'elenco dei dispositivi, ma con un colore opaco. Se quel dispositivo è selezionato, può essere visto nelle informazioni visualizzate che non è attivo ("giù"). I dispositivi attivi sono mostrati in colori brillanti e indicano "su" nelle loro informazioni dettagliate.

Se gestisci la lingua inglese, puoi accedere alla sezione delle impostazioni in cui troverai diversi parametri relativi a tutte le tue reti Wi-Fi a cui hai collegato, TCP, Ping, "Traceroutes", DNS, Wake on LAN, tester di connessione TCP, eccetera

Ora che sai chi è connesso al tuo Wifi, puoi verificare che i MAC dei computer elencati corrispondano solo ai computer di casa tua. Se trovi un intruso, la prima cosa che dovresti fare è cambiare la chiave Wi-Fi e riavviare il modem o il router.