Le migliori innovazioni di Android Oreo 8.0 e 8.1

Google ha presentato l'ultima versione del suo sistema mobile. Questo è Android Oreo 8.0, precedentemente noto come Android O. Successivamente ha anche introdotto Android 8.1 (anche "Oreo"), un aggiornamento minore, i cui dettagli evidenziamo in fondo a questo articolo.

Visivamente quasi nessuna modifica in Android 8.0, oltre la riprogettazione delle emoji e la personalizzazione delle icone. I principali cambiamenti sono a livello funzionale. Molte di queste nuove funzionalità non le vedranno nemmeno ma noterete con il loro uso.

Cambiamenti in Android 8.0

Successivamente vi presento quelle che considero le 5 migliori caratteristiche di Android Oreo annunciate oggi da Google. Tieni presente che queste sono nuove funzionalità disponibili nella versione pura o originale di Android. Vedrai gli utenti di telefoni Pixel e Nexus. È possibile che una o più di queste funzionalità vengano omesse o modificate dai produttori di dispositivi Android, a loro avviso.

Foto nell'immagine

Fondamentalmente una modalità finestra per Android. Puoi lavorare con due applicazioni contemporaneamente. Quando si ha a che fare con Windows, come nel PC, è possibile regolare a piacimento la dimensione di essi. È una variante della funzione schermo diviso che è stata vista in Android 7 Nougat.

Questa è una nuova funzionalità nell'originale Android, ma alcuni produttori come Samsung l'hanno implementata da diverso tempo.

Punti di notifica, categorie e snooze

Questa è una delle funzionalità più interessanti di Android Oreo 8.0.

I punti di notifica consentono di visualizzare le notifiche più recenti direttamente dall'icona dell'applicazione.

Il controllo delle notifiche consente di scegliere in un modo molto più specifico quali notifiche si ricevono e quali no da determinate applicazioni.

Posticipa notifiche ti consente di rinviare una notifica in modo che riappaia entro un certo tempo.

Auto-riempimento di forme

Questa funzione di Android 8.0 è responsabile del riempimento automatico dei campi utente e password nelle applicazioni. In questo modo puoi accedere rapidamente a loro in un paio di tocchi senza dover scrivere questi dati (o altro) ogni volta che desideri accedere.

Schermo ambientale

Un'altra caratteristica interessante è molto simile alla funzione Active Display di Samsung. Ad esempio, in Google Pixel questa funzione ti consente di visualizzare l'ora e le notifiche sullo schermo toccandone due volte quando è spento. E quando tocchi queste notifiche, si espandono per vedere il loro contenuto.

App istantanee

Funzione che consente di eseguire nuove applicazioni direttamente dal browser, senza la necessità di installarle.

altro

Sicurezza, velocità e autonomia. Parole tipiche che sono menzionate in ogni presentazione di un nuovo Android. In termini di sicurezza abbiamo Google Play Protect, anche se non è una funzionalità esclusiva di Android 8 Oreo. Sulla velocità, Google dice che nel suo telefono Pixel l'accensione è doppia rispetto ad Android 8. Per quanto riguarda la batteria, afferma che limiterà automaticamente l'esecuzione delle applicazioni in background e l'attivazione del servizio di localizzazione. Vedremo quanto sia notevole questo miglioramento in termini di risparmio energetico.

Un'altra funzionalità complementare è la procedura guidata Wi-Fi, che si connette automaticamente con reti Wi-Fi aperte di alta qualità e garantisce la connessione a una rete VPN.

Quando riceverò l'aggiornamento sul mio cellulare?

Google afferma di aver collaborato con diversi produttori come HMD Global (Nokia) Huawei, LG, Samsung, Motorola e altri per offrire l'aggiornamento Android Oreo 8 a questi dispositivi entro la fine dell'anno. Sembra abbastanza promettente e pensiamo che forse ha a che fare con il Project Treble di Android Oreo 8, che dice che Android è costruito su un sistema modulare, solo per offrire aggiornamenti più veloci. Vedremo se questo è vero.

Android 8.1

Identificato anche come Android Oreo, è un aggiornamento minore che porta piccole modifiche rispetto ad Android 8.0.

Vedi la batteria del dispositivo Bluetooth

In Android 8.1 è possibile visualizzare il livello della batteria di un dispositivo Bluetooth connesso. Direttamente dalla stessa barra delle impostazioni rapide. Non è necessario inserire la configurazione Bluetooth.

Questa è una funzionalità che altre versioni di Android hanno già incorporato per lungo tempo. Anche l'iPhone l'ha già offerto. Con l'aggiunta di questa funzionalità in puro Android, probabilmente la vedremo in altre versioni personalizzate di Android, come Samsung.

Tema scuro automatico

In questa versione il colore del pannello delle regolazioni rapide e quello del menu delle applicazioni viene modificato automaticamente. Scurisci a seconda del colore di sfondo dello schermo. Quando lo sfondo è scuro, applica il colore nero a entrambi gli elementi. Quando lo sfondo è chiaro, applica il colore "bianco" per impostazione predefinita.

Inoltre, il pannello delle regolazioni rapide è ora semi-trasparente, indipendentemente dal colore del tema che hai.

Altre nuove funzionalità di Android 8.1

  • Pulsante mobile per spegnere e riavviare. Si trova proprio sul bordo dello schermo, accanto al pulsante di accensione. Ciò semplifica lo spegnimento o il riavvio con una sola mano.
  • Pulsanti di navigazione attenuati. Si riduce all'intensità del colore dopo periodi di inattività.
  • Barra di ricerca con cronologia delle ricerche integrata.
  • Impostazioni> Sistema> Gesti è la nuova posizione del menu Gesti.

Puoi vedere tutti i cambiamenti di Android Oreo 8.1 sul sito ufficiale googleblog.com.

Scarica l'aggiornamento in Pixel e Nexus

Per scaricare queste versioni di Android su telefoni Pixel e Nexus, devi partecipare al programma Android Beta. Può anche essere scaricato manualmente dalla pagina sviluppatore. Tuttavia, in questo caso, nessun aggiornamento sarà ricevuto online e ogni volta che c'è un nuovo aggiornamento, dovrai farlo lampeggiare manualmente.

Altre marche di telefoni cellulari dovrebbero attendere l'aggiornamento del produttore.