Impara a sradicare facilmente Samsung Galaxy J7 SM-J700M, SM-J710M, J7 SM-J700H e SM-J700F

Impara a sradicare il tuo dispositivo mobile, il tuo Samsung Galaxy J7 non è esattamente difficile, nel giro di pochi minuti avrai la stessa radice e potrai goderti tutti i vantaggi che ha tra i quali è quello di migliorare la durata della batteria, la fluidità del cellulare stesso e molte altre cose che puoi fare una volta che sei un utente root.

Ecco perché ti lasciamo il seguente tutorial o guida abbastanza completo, dettagliato e preciso in modo da poter effettuare il root del tuo cellulare senza alcun tipo di problema.

Requisiti per essere in grado di eseguire il processo

Prima di tutto, è essenziale avere una batteria del 60% nel nostro cellulare . Altrimenti possiamo avere problemi di energia e credimi, non vuoi averli.

È necessario disporre del cavo USB originale per eseguire questa procedura, altrimenti è possibile che si verifichino problemi di connessione.

Devi anche avere i driver USB, Odin e CF-Auto-Root (Cerca i file sul web, ma i file root specifici per il tuo modello, non scaricarne un altro)

Devi attivare il debug USB, questo è in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Nel caso in cui queste opzioni siano nascoste devi andare su Impostazioni> Info sul telefono e lì dovrai premere più volte su Numero di compilation.

Ricorda che questo processo annulla la garanzia, quindi tieni presente quando si tratta di root che lo perderai.

Nei dubbi è sempre una buona idea fare un backup di tutti i tuoi dati.

Ottenere radice Samsung Galaxy J7

Prima di tutto, dobbiamo spegnere il nostro dispositivo mobile. Ora lo accenderemo di nuovo, ma questa volta in modalità download . Per fare questo devi lasciare il volume della stampa basso + start + power on, attendere qualche secondo e poi rilasciarlo. Viene visualizzato un messaggio di avviso con un disegno di un triangolo giallo, premere più volume per poter confermare e rimanere in modalità download.

Ora apri Odin nel computer, collega il cellulare e devi apparire un messaggio che dice Aggiunto.

Quello che stai per fare è premere il pulsante che dice PDA e proprio lì si seleziona il file Auto-root.

Quindi premi Start e attendi qualche minuto che il processo finisca, una volta terminato in alto a sinistra, indica PASS in verde.

Per confermare che siamo in realtà un utente root, consiglio sempre di utilizzare l'app Root Checker che trovi nel Play Store.

root Samsung Galaxy J7 SM-J710M

Per ottenere il massimo dal tuo dispositivo Android devi eseguirne il root. Ecco perché in questo articolo ti lascerò un tutorial semplice ma molto efficace per riuscire a sradicare il tuo Samsung Galaxy J7 in un modo molto semplice in pochi minuti, con pochi semplici passaggi otterremo l'accesso come root sul nostro dispositivo mobile .

prerequisiti

Avrai bisogno dei driver USB per Samsung Galaxy J7. Dovrai inoltre avere Odin nel tuo computer e il file CF-Auto-Root per poter eseguire questo processo.

È essenziale disporre del cavo USB in dotazione con il telefono per evitare qualsiasi tipo di problema di connessione.

Ti consigliamo di caricare la batteria del tuo telefono, anche fino al 70%, è essenziale che sia carica il più possibile perché questo processo consuma molto e non ti vuole rimanere senza energia nel mezzo.

Ricorda anche che invalida la garanzia di essere un utente root, quindi tienilo a mente.

Il debug USB deve essere attivato sì o sì. È in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Queste opzioni non sono visibili, le rendi visibili in Impostazioni> Info sul telefono e poi più volte su Numero di compilazione.

Ottenere radice Samsung Galaxy J7 SM-J710M

Ora iniziamo il processo di rooting. La prima cosa che faremo è premere il pulsante di accensione per spegnere il telefono, una volta spenti lasceremo premuto per alcuni secondi la seguente combinazione di pulsanti: volume giù + avvio + accensione . Trascorsi circa sei secondi, rilasciamo tutti i pulsanti.

Andiamo a una schermata in cui appare un segnale giallo con il logo di Android, ora premiamo il volume verso l'alto.

Una volta in modalità download, connetti il ​​telefono al computer con USB e apri Odin, in modo che lo riconosca.

Quello che devi fare è premere il pulsante PDA per selezionare i file root che scarichiamo qui sopra.

Dopo questo, arrendi Start e devi aspettare che il processo finisca, se hai fatto tutto bene lo farai con successo in pochi minuti e vedrai una casella verde in alto a sinistra che dice PASS.

Verifica che siamo utenti root

Per verificare se abbiamo fatto tutto come dovremmo, scaricheremo Root Checker, un'app estremamente utile con cui potremo confermare se siamo o meno utenti root.

root per Samsung Galaxy J7 SM-J700H

Essere un utente root ha molti vantaggi, possiamo ottimizzare l'uso della batteria del cellulare, migliorare la fluidità del sistema operativo in generale e centinaia di altre cose, anche se hai problemi di archiviazione possiamo anche risolverlo con una microSD. In breve, Android senza limiti significa essere un utente root. Vuoi questo? Quindi dovresti seguire la seguente guida passo dopo passo e posso assicurarti che in meno di dieci minuti avrai il tuo Samsung Galaxy J7 radicato .

Importante, prima di iniziare

Prima di tutto e dico sempre in questi tutorial è che è necessario avere, anche se è il 60% della batteria caricata. Preferirei che fosse carico al 100% ma, beh, è ​​una tua decisione.

Il cavo USB originale è quello che devi usare per evitare errori nel mezzo del processo, credimi è importante.

È necessario abilitare il debug USB da Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Se le "Opzioni sviluppatore" non appaiono, allora quello che devi fare è andare su Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e lì premi più volte in successione su Numero di compilazione, torni indietro e lì appaiono.

Ricorda che la garanzia è completamente persa quando si effettua il rooting del telefono, quindi tienilo a mente.

Devi aver scaricato i driver USB da Samsung, anche Odin e evidentemente il file CF-Auto-Root (è importante cercare il file che corrisponde al modello che hai)

Ottenere radice Samsung Galaxy J7 SM-J700H

Spegniamo il telefono solo per riaccenderlo in modalità download. Quindi quello che devi fare è premere tre pulsanti, quei pulsanti sono: basso volume + home + on per alcuni secondi e quindi rilasciare in modo che un triangolo giallo appaia sullo schermo. Dopodiché premiamo il volume su per confermare.

Ora se riesci già a connettere il cellulare al tuo computer con Odin aperto al suo interno.

Appare il messaggio Aggiunto, significa che tutto va bene e riconosce il Samsung J7. Quindi premere su PDA e selezionare il file di root che abbiamo scaricato in precedenza.

Bene, per finire, premere il pulsante Start sotto tutto e attendere che il processo finisca, se il cellulare si riavvia o ti preoccupi.

Una volta finito in alto a sinistra troviamo una casella verde che dice PASS.

Ora per confermare che tutto quanto sopra abbiamo fatto bene, dobbiamo scaricare un'applicazione chiamata Root Checker che serve a verificare se abbiamo root o meno sul nostro cellulare.

root Samsung Galaxy J7 SM-J700F

Se vuoi essere un utente root e non hai idea di come farlo, in questo articolo troverai la soluzione a questo problema. Perché sto per mostrarti come fare il root del tuo Samsung Galaxy J7 in un modo molto semplice e soprattutto veloce perché non ci vorranno più di dieci minuti per completare l'intero processo.

Ricorda che quando siamo utenti root otteniamo una buona quantità di pro, ma anche alcuni svantaggi di ciò di cui abbiamo parlato prima. Senza andare oltre, ti lasciamo questo tutorial per sradicare Samsung Galaxy J7 SM-J700F con l'aiuto di Odin e del tuo computer.

Prima di iniziare con l'intera procedura

Tieni presente che dovremo avere il cavo USB originale del cellulare per evitare qualsiasi tipo di problema.

È inoltre necessario caricare la batteria almeno del 60% per eseguire questa procedura.

Ricordarsi di aver scaricato Odin, i file CF-Auto-Root (è necessario cercare il modello specifico del proprio dispositivo mobile) ed evidentemente i driver o i driver USB in modo che il computer possa riconoscere il dispositivo mobile senza problemi.

Devi abilitare il debug USB, questo lo fai in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Nel caso in cui quest'ultimo non sia disponibile, devi sbloccarlo. Per questo, Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e premere alcune volte sul numero di Compilazione.

Ricorda che una volta eseguita questa procedura , perdi la garanzia mobile.

Ottenere radice Samsung Galaxy J7 SM-J700F

Bene, ora se ci andiamo. Per prima cosa spegniamo il cellulare e basta, abbiamo finito.

No, sul serio, spegniamo il telefono e lo accendiamo in modalità download, per questo dobbiamo premere i pulsanti volume giù + start + on per diversi secondi e poi perdere. Appare uno schermo con un triangolo giallo e significa che il tuo telefono non funziona e devi lanciarlo ... lie, devi premere volume su per confermare e accedere alla modalità download, non aver paura .

Ora apriamo Odin nel computer e collegheremo il cellulare, ricorda che devi usare sì o sì l'originale USB.

In Odin appare un messaggio che dice Aggiunto, il che significa che lo ha riconosciuto bene, nel caso non appaia, reinstallare i driver.

Premiamo sul pulsante PDA e ora selezioneremo il file CF-Auto-Root che abbiamo scaricato in precedenza.

Per finire, faremo clic su Start e attendere il completamento del processo.

Una volta pronto, dirà in alto a sinistra PASS in verde. Per confermare che sei un utente root, scarica l'app Root Checker e il gioco è fatto. Abbiamo finito