Come disabilitare il salvataggio automatico di WhatsApp?

Facciamo un piccolo test per vedere se hai bisogno di questo articolo o no ... vai alla Galleria del tuo dispositivo mobile Android e controlla se tra le cartelle interne hai due chiamate WhatsApp Images e WhatsApp Video. Li hai, giusto? Beh, sono lì perché WhatsApp, l'applicazione di messaggistica istantanea leader a livello mondiale, di solito scarica ciò che altre persone ci inviano automaticamente .

In realtà, non importa quanti gruppi di WhatsApp creiamo parti o quante conversazioni abbiamo quotidianamente in questo messenger, i nostri contatti ci invieranno sempre immagini o video. Il problema è che con il passare del tempo tutti questi file iniziano ad accumularsi, e diventa un po 'più complicato tenerli all'interno del cellulare.

Sia a causa dell'incurabilità o della mancanza di presentabilità che alcuni contenuti che altre persone ci inviano tramite WhatsApp, o perché non stiamo davvero esaurendo lo spazio di archiviazione, ciò che dovremo fare è disattivare il download automatico di tutti i tipi di contenuto da quello principale messaggero del mondo, impedendo che queste cartelle continuino a crescere, come abbiamo detto prima.

Come abbiamo detto all'inizio, la prima cosa che dobbiamo prendere in considerazione in questi casi è che WhatsApp, come molte altre applicazioni, ha il download dei contenuti che riceviamo in esso, attivati ​​di default . Ciò che produce è che molti utenti, anche senza saperlo, stanno accumulando una quantità enorme di file, file che al momento riempiranno la loro capacità di archiviazione.

Disabilitazione del download automatico del file WhatsApp

La prima cosa che dobbiamo fare per disabilitare automaticamente il download dei file all'interno di WhatsApp, è ovviamente inserire l'applicazione e cercare i tre punti del menu nell'angolo in alto a destra. Ci saranno molte opzioni, ovviamente, ma dobbiamo entrare nelle Impostazioni, all'interno delle quali devi ri-decidere, in questo caso tramite le impostazioni della chat .

Vedrai allora che appare l'opzione Download automatico di multimedia, e quando lo inserisci viene abilitata l'opzione per scaricare "sempre" i contenuti che arrivano alle chat di WhatsApp. Poi ci sono altre due opzioni, o disabilitare completamente il download automatico di questi file, o permetterlo fino a quando il sistema rileva che siamo connessi a una rete WiFi, che è la soluzione ideale per coloro che non vogliono influenzare la velocità dei dati .

Oltre a qualsiasi opzione selezionata, devi sapere che puoi sempre ripetere la stessa procedura appena insegnata, in modo che in pochi secondi cambierai la configurazione di WhatsApp . La cosa interessante è che anche se si disattiva il download automatico dei contenuti, è sempre possibile decidere quale scaricare manualmente quando si riceve quel file.