Come passare i contatti dal cellulare alla scheda SIM [e dalla scheda SIM al cellulare]

I contatti che abbiamo nel nostro telefono cellulare sono ovviamente importanti e quando ripristiniamo il telefono di fabbrica (Hard Reset) o il telefono è danneggiato o qualsiasi cosa che possa accadere sono in pericolo di dire in qualche modo, un modo per tenerli al sicuro e non perdere stanno solo mantenendo tutti i contatti nella scheda SIM, nel caso in cui qualcosa accada al telefono, puoi semplicemente ripristinare i tuoi contatti su un altro telefono utilizzando la SIM.

Copia i contatti nella SIM

Abbiamo diverse opzioni ugualmente per essere in grado di mantenere i nostri contatti ben tenuti, notiamo che ogni volta che ne creeremo uno abbiamo la possibilità di scegliere tra " Dispositivo, scheda SIM, account Google " se scegliamo il dispositivo che sono stati salvati nel cellulare e pronti, in caso ti succeda qualcosa, siamo a corto di contatti, se cambiamo il telefono devi cambiare manualmente. Ora, se selezioniamo la carta SIM, tutti i contatti vengono salvati lì, sulla carta. Anche se scegli l'account Google nel tuo account Gmail, puoi persino visualizzarli da un computer.

Come puoi vedere le opzioni per salvare i contatti sono diverse, nel mio caso personale non uso la scheda SIM, ma io uso l'account Gmail in modo che possa controllare i miei contatti anche dal computer in cui si trova, quando formatto il telefono, durante il caricamento L'account Gmail caricherà automaticamente tutti i contatti che avevo, comprese le foto, ecc.

Salva i contatti nella SIM

Ma nel caso in cui desideri salvare tutti i tuoi contatti correnti nella SIM, ma li hai già registrati nel telefono, devi innanzitutto verificare di averli tutti ben registrati, senza duplicati o simili, perché in seguito è un casino organizzare tutto da di nuovo.

Dopodiché, vai in Impostazioni> Applicazioni> Contatti> Importa ed esplora contatti> Esporta, in quel momento tieni tutti i tuoi connessi nel chip o nella scheda SIM in modo che quando lo desideri puoi copiarli su un altro telefono dopo aver inserito la SIM in questione.

Per recuperarli o caricarli nel nuovo telefono devi fare lo stesso come prima, invece di mettere " Esporta " ora dovrai mettere " Importa " e tutti i contatti che avevi salvato dall'altro cellulare saranno ora nel nuovo telefono in cui è stata inserita la SIM.

Come passare i contatti dalla SIM al telefono?

O è successo a te o ad uno dei tuoi amici. Siamo completamente al sicuro. Ed è molto probabilmente si conosce un caso di un utente Android che ha perso i suoi contatti perché sono stati memorizzati nella SIM . La verità è che se acquisiamo un nuovo terminale, potremmo pensare di aver perso quei contatti per sempre, con l'inconveniente che comporta, anche se c'è una soluzione, ovviamente.

La prima cosa che dobbiamo menzionare a questo proposito è che se vuoi spostare i contatti della SIM sul telefono, prima di tutto devi avere un account Gmail, il che non è difficile perché Android ci costringe praticamente a farlo. Oltre a ciò che abbiamo menzionato, ci sono casi in cui per motivi diversi potremmo non avere un precedente account Gmail, ed è soprattutto per questi utenti che questo passo dopo passo è importante.

Se ti è successo che hai tutti i contatti nella SIM e non hai un account Gmail di backup, devi sapere che nelle righe seguenti ti informeremo sulle possibili soluzioni a questo proposito. La prima cosa che dovresti considerare in questa sezione è che, anche se sembra complicato, vedrai che è una procedura facile, anche per i principianti .

Recupero dei contatti SIM

La prima cosa che devi fare per poter passare tutti i contatti della SIM al nuovo telefono, è quello di andare sul vecchio dispositivo, ovviamente prima di rimuoverlo dall'alto, e aprire la cartella in cui si trovano i contatti. Quindi clicchiamo sul pulsante Menu e vedremo che diverse opzioni appaiono a nostra disposizione, anche se selezioneremo solo "Esporta su scheda SIM" .

Vedremo in quel momento che apparirà una lista che ci informerà dell'elenco dei contatti completi che stiamo importando, della mano di una scatola di informazioni accanto a ciascuno di essi, in modo da scartare quelli che non ci interessano. Possiamo selezionarli manualmente e, sebbene sia alquanto noioso, è vero che in alcuni dispositivi mobili più avanzati è anche possibile selezionarli tutti insieme .

Una volta terminata questa prima parte della procedura, verrà visualizzata un'altra finestra di conferma che indica che hai completato il processo precedente e che tutti i contatti sono memorizzati nella SIM. Ovviamente, rimuoviamo la SIM e andiamo direttamente al nuovo cellulare in cui lo posizioniamo per poter passare tutti i contatti all'interno in pochi secondi.

Una volta inserita la SIM, il passo successivo sarà ripetere la procedura, anche se in modo completamente opposto, qualcosa che non sia troppo difficile. Se ti stai chiedendo come farlo, in questo caso stai cercando l'opzione "Importa da scheda SIM". Vale a dire, qui prenderemo i contatti dalla SIM al nuovo telefono, in modo da non doverne averne bisogno se vogliamo collocarne un altro.

Una volta completati tutti i passaggi appena menzionati, potrai accedere a loro e a tutte le informazioni che ciascuno ha, direttamente dal nuovo cellulare. Naturalmente, le opzioni di personalizzazione classiche degli utenti Android saranno completamente abilitate, sia per gestirle da Gmail o dal dispositivo stesso, dando così un tocco speciale a ciascun contatto.