Come indirizzare facilmente qualsiasi Huawei Mobile

Come sradicare qualsiasi dispositivo mobile Huawei

Il rooting del tuo dispositivo mobile Huawei è come ottenere il massimo da esso. Perché? Una volta che siamo utenti root abbiamo accesso illimitato ad esso, possiamo apportare tutte le modifiche che vogliamo, come migliorare l'autonomia della batteria, cambiare la frequenza del processore, rendere il sistema operativo più fluido, installare applicazioni esclusive per gli utenti root, disinstallare le applicazioni preinstallate dagli operatori, in poche parole puoi fare quello che vuoi.

Una delle cose che mi piace di più di essere root è la possibilità di installare ROM personalizzate come quelle di CyanogenMod per avere versioni attuali o attuali di Android sui telefoni cellulari che ufficialmente non avranno mai nuove versioni del sistema operativo di Google.

I dispositivi mobili Huawei sono tra i più popolari che possiamo trovare in questi tempi, al punto che l'azienda cinese è già una delle migliori vendite al mondo, il che ovviamente ha anche aumentato la quantità di dubbi che circonda dei suoi terminali. In questo caso specifico non volevamo smettere di parlare specificamente di tutto ciò che riguarda alcuni terminali Huawei in particolare, molti di loro, quando quello che vuoi è essere in grado di sradicarli senza problemi.

Installa il tuo telefono cellulare Huawei

La prima cosa che devi fare è eseguire il backup dei tuoi dati perché non sai mai quando qualcosa può andare storto, avere un backup di questi è estremamente necessario.

Il debug USB deve essere abilitato, è in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Nel caso in cui non siano sbloccati, puoi renderli visibili in Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e poi premere più volte in successione sul numero di Compilazione.

In uno dei metodi che avresti intenzione di utilizzare, tieni presente che è essenziale che la batteria del telefono sia caricata al 70% per evitare di avere momenti brutti, non vuoi che si spenga nel bel mezzo del processo.

Inoltre, quando si utilizza il computer per eseguire la procedura di rooting, si consiglia di utilizzare il cavo USB originale del telefono cellulare per evitare errori di connessione mentre si sta eseguendo il root.

Allo stesso tempo è necessario che tu capisca che la garanzia viene persa quando eseguiamo il root del cellulare, ci sono anche dei modi per sbloccarlo per recuperare la garanzia nel caso tu ne abbia bisogno.

Telefono cellulare Huawei

È possibile utilizzare per root Eroot o anche SRS Root senza utilizzare un PC. Puoi anche utilizzare Root Genius sul tuo computer, quando utilizzerai un programma sul tuo PC ricorda che è necessario che tutti i driver siano installati in modo tale che quando si connette il dispositivo venga riconosciuto da esso, altrimenti non è possibile eseguire il processo.

Una volta terminato il rooting del tuo telefono cellulare, ti consigliamo sempre di ottenere l'app Root Checker che puoi trovare nel Play Store con la quale puoi verificare se sei un utente root o meno.

Come root di Huawei mobile

Oggi ti portiamo un tutorial su come effettuare il root di Huawei mobile che funziona con i modelli precedenti a P6, purché siano stati prodotti al massimo nel 2013. Prima di tutto, ti consigliamo che se stai pensando di fare il rooting del cellulare la prima cosa che dovresti fare è una copia del tuo telefono. Quindi, se qualcosa va storto durante il processo, è possibile ripristinare il telefono e lasciarlo così com'era.

Qual è il rootear mobile?

Per il root o il rootear il mobile consiste nel modificare il sistema operativo del dispositivo per avere un controllo totale su di lui, lasciando di lato le limitazioni che i produttori normalmente applicano.

Oggi il rootear mobile non è troppo complicato e possiamo farlo seguendo alcuni semplici passaggi. Tuttavia, se non ti vedi in grado di eseguire il root o di non capire alcuni dei passaggi di questo tutorial, è meglio lasciare il tuo cellulare così com'è.

Come root di Huawei mobile

Il primo passo che dobbiamo compiere, come accennato prima, è fare un backup del telefono . Una volta pronto, puoi iniziare con il processo di root.

La prima cosa è abilitare l'opzione di debug USB, che dobbiamo attivare attraverso il menu dello sviluppatore, da Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e premendo sette volte di fila sul numero di compilazione .

Dopo questo passaggio, scarica e installa i driver USB corrispondenti al nostro modello Huawei in modo che possa essere riconosciuto dal computer.

Lasciamo link ufficiali:

  • Scarica Eroot sul PC
  • Scarica Root Genius su PC
  • Scarica SRS ROOT sul tuo telefonino
  • Scarica i driver Huawei per PC

Ora colleghiamo il cellulare Huawei al PC . Se i driver sono installati correttamente, il computer dovrebbe riconoscere il telefono senza alcun problema.

Per effettuare il root del dispositivo mobile , installiamo e testiamo lo strumento Eroot . A seconda del modello di telefono che abbiamo il telefono sarà rooteará il primo o dovremo provare il resto degli strumenti scaricati .

compatibilità

Questo tutorial su come root di Huawei mobile è valido per i modelli :

  • Ascend G730 Dual SIM
  • Ascend Y600 Dual SIM
  • Ascendere G525
  • Huawei Kestrel
  • MediaPad M1 8.0
  • MediaPad X1 7.0
  • Salire G6
  • Ascendere G6 LTE
  • Link MediaPad 10
  • Ascendere Y530
  • Ascendi P6S
  • Huawei B199
  • Ascend Mate 2
  • Onore 3X
  • Ascendi G610
  • Ascendere Y220
  • Ascendere Y511
  • Huawei Honor 3C
  • Ascendi G700
  • Ascendere G526
  • Ascendere G526
  • Ascendi G740
  • Ascendere Y210
  • Huawei Honor 3
  • Ascend Y300 Dual SIM
  • MediaPad 7 Vogue
  • Salire P6
  • Huawei A199
  • Ascendere G330
  • Ascendere G510
  • Ascend Y300
  • Ascendere W2
  • Huawei Premia
  • Salire P2
  • Huawei 4Afrika
  • Ascendere G615
  • Ascendere G520
  • Ascend Mate
  • Huawei W1
  • Ascendi D2
  • G5520 Dual
  • G5520
  • Onore 2
  • Ascend D1 Quad XL
  • Huawei U2800
  • Ascend Y201 Pro
  • MediaPad 7 Lite
  • Ascend G600
  • Huawei G5510
  • Huawei Activa
  • Ascend P1 XL
  • Huawei M228
  • Huawei M735
  • Huawei G5000
  • Ascend Y200
  • Ascend Y100
  • Huawei U8820
  • Huawei G2200
  • Huawei G6609
  • Ascendere P1 LTE
  • T-Mobile Move Balance
  • Huawei U8652 Fusion
  • U8652 Fusion
  • Huawei Ascend G300
  • Huawei U5510
  • Huawei Ascend D1
  • Huawei Ascend D Quad XL
  • Huawei Ascend D Quad
  • Huawei Ideos S7 Slim
  • Huawei MediaPad S7-301w
  • Huawei MediaPad
  • Huawei U8350 Boulder
  • Huawei G6608
  • Huawei U6150
  • Huawei Impulse 4G
  • Huawei G7210
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 S
  • Huawei Ideos S7-104
  • Huawei Ideos S7-103
  • Huawei Ascend II, Huawei Mercury

Altre alternative per il root di un cellulare Android.

Come root Huawei MediaPad M3 e installare TWRP Recovery

Le ragioni per cui hai bisogno o vuoi fare il root del tuo Tablet possono essere molte, dopotutto ci sono molte cose positive che implicano il root di un dispositivo Android . Di cui vi parliamo in molte occasioni.

In ogni caso, di seguito, hai una guida passo passo su come dovresti fare il root di Huawei MediaPad M3 nel modo più semplice possibile, forse dovresti investire 20 minuti, ma posso assicurarti che ne vale la pena.

Prima di iniziare il processo di rooting

Tieni presente che una volta che il dispositivo è radicato, la garanzia non copre nient'altro.

Allo stesso tempo è essenziale avere la batteria almeno all'80%, non farlo se ne hai di meno, il totale non è che devi essere un'eternità da caricare.

Devi avere sorgenti sconosciute attivate e questo è fatto da Impostazioni> Sicurezza.

Devi anche avere il debug USB abilitato, questo devi fare in Impostazioni> Opzioni sviluppatore, nel caso non li vedi andare in Impostazioni> Informazioni sul dispositivo e quindi premere più volte su Numero di compilazione.

Un'altra cosa che è necessaria è il cavo USB originale del cellulare, non utilizzare un altro generico o un altro cellulare in modo da evitare problemi.

È necessario scaricare TWRP Recovery, inoltre è necessario scaricare ADB Installer.

Una volta decompresso TWRP Recovery, è necessario modificare il nome del file .img in recovery.img.

Ora collegheremo questo dispositivo al computer, ricorda con il cavo originale.

Iniziamo con Windows e digitiamo CMD e inseriamo.

Si apre una finestra di comando nera e qui dobbiamo digitare "adb reboot bootloader" per caricare il bootloader.

Successivamente, scriviamo "fastboot flash recovery recovery.img"

Successivamente, inseriamo "fastboot reeboot" in modo che il dispositivo si riavvii.

Una volta riavviato, metteremo "adb reboot recovery" per riavviare, ma in modalità di ripristino.

Ora che abbiamo installato il recupero TWRP, facciamo il root del telefono .

Rooting Huawei MediaPad M3

Dobbiamo scaricare SuperSU e salvarlo nella memoria interna del tablet .

Spegniamo il Tablet e lo accendiamo in modalità di recupero, per questo lasceremo il tasto del volume sotto + su. Andiamo dove dice Install e cerca il file Zip in questione.

Per confermare che hai effettivamente effettuato il root del Tablet, scaricheremo il Root Checker dal Play Store e in un modo molto semplice possiamo verificare se abbiamo fatto tutto correttamente.

Radice di Huawei Mate 8 e installazione di TWRP Recovery

Può essere per semplice curiosità o per necessità, ma in qualsiasi altra occasione è sempre necessario imparare a radicare il tuo Huawei Mate 8 . Ecco perché in questo articolo ti insegneremo come eseguire il root su Huawei Mate 8 in un modo estremamente semplice, ma imparerai anche a installare TWRP Recovery sul tuo dispositivo mobile senza complicarti troppo la vita, in modo da avere il dispositivo pronto per ogni volta che vuoi sperimenta ciò di cui hai bisogno, installa applicazioni esclusive per i superutenti o installa semplicemente ROM personalizzate, qualunque cosa tu voglia.

Prima di iniziare il processo

Prima di tutto, ricorda che questo annulla completamente la garanzia mobile.

Devi caricare fino al 60% della batteria.

A turno è necessario scaricare ADB e Fastboot, anche i driver USB in modo da riconoscere il cellulare Windows. SuperSU è un'altra cosa che devi scaricare e devi passare alla microSD.

Scarica TWRP Recovery e devi metterlo nella cartella in cui hai installato ADB e Fastboot, devi anche cambiare il nome in recovery.img.

Abilita il debug USB, questo è in Impostazioni> Opzioni sviluppatore. Nel caso in cui non visualizzi queste Opzioni sviluppatore, dovrai andare su Impostazioni> Informazioni sul telefono e poi premere 7 volte velocemente su Numero build.

Installa TWRP Recovery Huawei Mate 8

Premere start, quindi digitare CMD, si apre una finestra di comando.

Collega il cellulare al computer e nella finestra oscura digita " adb reboot bootloader ".

Ora devi scrivere " dispositivi fastboot ". Una volta pronto scriveremo " fastboot flash recovery recovery.img ".

Aspettiamo che finisca e una volta pronto scriviamo " fasboot boot recovery.img "

Radice Huawei Mate 8

Ora di nuovo in Recovery, quello che stiamo per fare è cercare il file SuperSu.Zip che abbiamo precedentemente copiato nella microSD.

Devi installarlo e una volta finito devi riavviare il cellulare.

Verifica se sei un utente root

Una volta finito tutto deve essere verificato che siamo utenti root nel nostro Huawei Mate 8, per questo quello che stiamo per fare è semplicemente scaricare un'applicazione che si trova nel Play Store, questa app si chiama Root Checker, è un'applicazione estremamente leggera che in pochi secondi configurerai che il processo che abbiamo svolto in precedenza è risultato soddisfacente, nel caso in cui non ti dica di essere superutente, dovresti rivedere più attentamente i passaggi che ho menzionato prima.

Eventuali commenti o domande che hai come sempre lascia un po 'più in basso nella casella dei commenti.

Come sradicare un Huawei G630?

Anche se è vero che il Samsung coreano è ancora la firma che più dispositivi mobili Android vendono in tutto il mondo, non possiamo perdere di vista che Huawei ha tagliato le distanze in modo fenomenale negli ultimi tempi . In effetti, l'azienda cinese è il secondo maggior numero di smartphone Android venduti, e ciò è dovuto a molti dei suoi terminali commercializzati da milioni di persone su tutto il pianeta.

Oltre a ciò è chiaro che potremmo citare molti di questi terminali, questa volta in particolare vogliamo fermarci in particolare ad uno di essi, l'Huawei Ascend G630, che ha caratteristiche tecniche come uno schermo HD da 5 pollici, un processore Snapdragon, 1 GB di RAM e un prezzo veramente accessibile, perfetto per tutti i tipi di utenti.

E questa è la popolarità di Huawei Ascend G630, che è uno dei team che ci ha consultato di più sulla possibilità di radicarlo, come abbiamo insegnato in precedenza con molti altri. La verità è che, come diciamo sempre, se stiamo per effettuare il root di Huawei Ascend G630, dobbiamo tenere presente che perderà la garanzia di fabbrica del dispositivo, quindi non ci saranno rivendicazioni per l'azienda.

Rooting the Huawei Ascend G630

Se sei ancora certo di voler radicare il tuo Huawei Ascend G630, la prima cosa che devi fare è attivare le opzioni dello sviluppatore, da Impostazioni, Info sul telefono, e fare clic più volte su Versione software o Numero build, fino a quando appare un messaggio che dirà che siamo ora programmatori, cioè che possiamo modificare il sistema.

Quando verrà visualizzato il messaggio, vedremo che le Opzioni sviluppatore sono attivate, e al loro interno dobbiamo preoccuparci soprattutto di attivare quelle che sono menzionate come Debug USB, anche sopra le altre. Una volta eseguiti questi passaggi precedenti, sarà il momento di installare TowelRoot e accetteremo tutte le notifiche di avviso visualizzate .

Quando siamo a questo punto, sarà il momento di scaricare l'applicazione TowelRoot dal dispositivo, da questo link. Una volta scaricato, accettiamo le notifiche per installarlo e lo apriremo. Una volta completati questi passaggi precedenti, sarà quindi il momento di eseguire l'app e fare clic sull'opzione Make it Rain, attendere alcuni secondi finché il sistema non ci invierà un messaggio di ringraziamento per averlo utilizzato in modo corrispondente.

Per finire, scaricheremo SuperSu dal seguente link, che è il sistema che ci consente di essere utenti completi e modificare la configurazione del cellulare, in modo che una volta completamente installato, si riavvii il dispositivo, e si può verificare di avere Huawei G630 è radicato e, quindi, è possibile modificare molti dei suoi aspetti essenziali per sfruttarlo al meglio.

Installa il tuo telefono cellulare Huawei

Bene, come sapete il processo di root di un Huawei non è troppo semplice, in pratica perché, come con qualsiasi altro dispositivo mobile, è necessario innanzitutto apportare alcune importanti modifiche al livello dei file presenti nel sistema e molti altri. In effetti, ciò che raccomandiamo è che prima crei una copia di backup di tutti gli elementi importanti che hai e poi inizi con i passaggi che ti spiegheremo in seguito.

Una volta terminato con questi passaggi precedenti, la prossima cosa sarà abilitare l'opzione Debug USB, a cui è possibile accedere solo dal menu sviluppatore e, a sua volta, da Impostazioni, Informazioni sul dispositivo. Quando sei lì, dovrai premere 7 volte di seguito sul numero della compilation. Quindi scaricherà e installerà i driver USB per il tuo cellulare Huawei in modo che il computer possa riconoscerli in seguito.

  1. Download di Eroot sul PC
  2. Scarica Root Genius su PC
  3. Download SRS ROOT sul cellulare
  4. Scarica i driver Huawei per PC

Una volta scaricati tutti gli elementi precedenti, la prossima cosa sarà connettere il telefono Huawei al computer, installare tutti i driver necessari ed eseguirli per installarli. Se tutto è stato fatto correttamente, non ci sono problemi ed entrambi i terminali dovrebbero essere riconosciuti. La prossima cosa che dovresti fare è installare e mettere in funzione lo strumento Eroot che abbiamo menzionato prima. È un sistema semplice che funziona senza molti problemi, quindi non esitare ad usarlo.

Per il resto, se ti stai chiedendo su quali dispositivi mobili questo tutorial funzioni, devi sapere che è pienamente utilizzabile in tutti quelli menzionati di seguito. Fondamentalmente sono tutti quelli che sono stati prodotti prima dell'anno 2013: Ascend G730 Dual SIM, Ascend Y600 Dual SIM, Ascend G525, Huawei Kestrel, MediaPad M1 8.0, MediaPad X1 7.0, Ascend G6, Ascend G6 LTE, MediaPad 10 Link, Ascend Y530, Ascend P6S, Huawei B199, Ascend Mate 2, Honor 3X, Ascend G610, Ascend Y220, Ascend Y511, Huawei Honor 3C, Ascend G700, Ascend G526, Ascend G526, Ascend G740, Ascend Y210, Huawei Honor 3, Ascend Y300 Dual SIM, MediaPad 7 Vogue, Ascend P6, Huawei A199, Ascend G330, Ascend G510, Ascend Y300, Ascend W2, Huawei Premia, Ascend P2, Huawei 4Afrika, Ascend G615, Ascend G520, Ascend Mate, Huawei W1, Ascend D2, G5520 Dual, G5520, Honor 2, Ascend D1 Quad XL, Huawei U2800, Ascend Y201 Pro, MediaPad 7 Lite, Ascend G600, Huawei G5510, Huawei Activa, Ascend P1 XL, Huawei M228, Huawei M735, Huawei G5000, Ascend Y200, Ascend Y100, Huawei U8820, Huawei G2200, Huawei G6609, Ascend P1 LTE, T-Mobile Move Balance, Huawei U8652 Fusion, U8652 Fusion, Huawei Asce nd G300, Huawei U5510, Huawei Ascend D1, Huawei Ascend D Quad XL, Huawei Ascend D Quad, Huawei Ideos S7 Slim, Huawei MediaPad S7-301w, Huawei MediaPad, Huawei U8350 Boulder, Huawei G6608, Huawei U6150, Huawei Impulse 4G, Huawei G7210, Huawei Ascend P1, Huawei Ascend P1 S, Huawei Ideos S7-104, Huawei Ideos S7-103, Huawei Ascend II, Huawei Mercury.

Qualsiasi domanda tu abbia a riguardo, non esitare a consultarci, ovviamente.