Come root LG Volt LS740. Tutorial passo dopo passo

L' LG Volt LS740 è un dispositivo mobile molto interessante, anche se ci sono diversi anni su di esso, non possiamo negare che è ancora il preferito da molti e che ha una buona quantità di cose positive, tenendo conto del tempo che è. Con uno schermo da 4, 7 pollici e una risoluzione di 960 x 540 pixel non è né troppo grande né piccolo, in più ha 1 GB di RAM e un processore quad-core da 1.2 GHz .

Far girare l'LG Volt LS740 a questo punto è un'ottima idea per ottenere il massimo da esso, installare una ROM personalizzata e magari avere una versione più recente di Android, le possibilità sono molte e in questo articolo ti mostreremo come eseguirne il root.

Iniziare a radicare LG Volt LS740

  • Prima di tutto, abbiamo bisogno dei driver LG Volt USB che puoi scaricare da qui. È inoltre essenziale disporre di una radice di un clic.
  • Ora verifica di avere la batteria carica almeno dell'80%, l'ideale sarebbe al massimo.
  • Il debug USB deve essere attivo, per fare ciò dobbiamo avere le opzioni sviluppatore abilitate e per questo dobbiamo andare su Impostazioni> Informazioni sul dispositivo> Premere più volte nel numero Compilation fino a quando il poster confermerà che sono stati abilitati, ora stiamo per Impostazioni> Opzioni sviluppatore e cerchiamo Debug USB.

Radice LG Volt LS740

Ora collegheremo il cellulare al nostro computer, per poi eseguire One Click Root, per farlo dobbiamo fare doppio clic sul file LG Root Script.bat. Ciò che farà è aprire una finestra nera (una finestra di comando) che avere istruzioni che dobbiamo seguire passo dopo passo per completare l'intero processo.

Una volta che finiamo siamo, in teoria, utenti root . È così semplice essere radicati con questo cellulare.

Per confermare che siamo utenti root esiste un'applicazione troppo semplice che possiamo scaricare dal Play Store seguendo questo link. Una volta installato, confermeremo se effettivamente il processo che ho menzionato prima l'hai fatto come avresti dovuto fare.

In ogni caso, puoi ripeterlo se non sei un utente root. Come puoi vedere, non è troppo complicato diventare root e ora hai un mondo di possibilità, molte applicazioni che non potresti utilizzare prima, le ROM personalizzate per migliorare il funzionamento del cellulare e renderlo più agile, avere una versione più aggiornata di Android, ecc.