Guida rapida e facile per il rooting del Motorola Moto E 2G

Moto E 2G (seconda generazione) è un telefono cellulare più economico rispetto al Moto G ed è stato lanciato nel 2015. È un cellulare molto potente, poiché ha un processore quad-core a 1, 2 GHz e una GPU Adreno 306. Ha installato il sistema operativo Android 5.0 Lollipop, che lo rende un'opzione eccellente, tuttavia, Android pone alcune restrizioni che non consentono di godere di tutte le funzionalità del dispositivo, ma qui vi insegneremo come sradicare Motorola Moto E 2G per eliminare questi restrizioni.

Radice Motorola Moto E 2G

Eseguire questa procedura è molto semplice, ma prima di iniziare è importante avere certe cose in chiaro in modo da evitare che qualcosa vada storto. Vediamo:

1.- Assicurati che il tuo telefono abbia almeno il 70% della batteria (se è 100% migliore). Questo è importante, poiché in questo modo è possibile impedire che venga spento e danneggiato .

2.- È necessario eseguire il backup dei dati, poiché è probabile che questo tipo di procedura possa causare la perdita totale o parziale dei file.

3.- Questa è una procedura che annullerà completamente la garanzia del tuo cellulare, quindi devi essere sicuro di volerlo fare. Tuttavia, questa guida per UnRoot può aiutarti a ristabilirla .

4.- È necessario scaricare e installare i driver Motorola da questo link .

5.- Devi abilitare l'opzione Debug USB, questo può essere facilmente ottenuto dal menu Impostazioni -> Opzioni sviluppatore -> Debug USB . È anche possibile farlo dal menu Impostazioni -> Informazioni sul dispositivo premendo 5 volte sul numero di compilazione .

6.- Devi scaricare OneClickRoot sul tuo computer e installarlo, poiché questo è lo strumento che ci aiuterà a svolgere questa procedura.

Passos a root Motorola Moto E 2G

Se sei pronto per andare e hai preso in considerazione tutti i punti sopra, allora iniziamo. Questa procedura è molto semplice, qui ti diremo passo dopo passo cosa dovresti fare:

1.- È necessario collegare il dispositivo al computer con il cavo USB .

2.- Ora è necessario aprire OneClickRoot sul proprio computer Windows .

3.- Immediatamente l'applicazione deve rilevare automaticamente il cellulare. Quando il dispositivo mobile è stato rilevato, è necessario fare clic sul pulsante Root Now per avviare la procedura.

4.- Una volta avviato il processo, ci vorrà molto poco tempo per terminare, al termine è necessario scollegare il cellulare dal computer e riavviarlo .

Questo è tutto ciò che serve per root Motorola Moto E 2G, è molto veloce e facile. Se vuoi assicurarti che il tuo cellulare abbia i permessi di root, devi solo andare alla Directory delle Applicazioni e cercare lo strumento Superuser, puoi anche scaricare lo strumento Root Checker da Google Play .