Android: salva tutto di default sulla scheda SD

Chi acquista un dispositivo mobile di fascia bassa o media sa che viene fornito con una memoria interna che nella maggior parte dei casi è piuttosto scarsa. Di solito è di 8 GB e in alcuni casi nella fascia media puoi avere 16 GB . Il problema è che molte persone non prestano attenzione a questo particolare pensando di avere tutto lo spazio pubblicizzato per loro stessi.

La verità è che 8 GB in genere ne abbiamo meno della metà da utilizzare in applicazioni, foto, video, ecc. Ciò che senza dubbio finisce per estenuarsi molto rapidamente, poi arrivano i lamenti e urgentemente bisogno di usare una scheda microSD o SD per liberare un po 'di memoria interna per installare le app.

Installa le applicazioni sulla scheda SD

Senza dover diventare utenti root, ci sono alcune applicazioni che ci consentono di spostare le app dall'archiviazione interna a una microSD, ci permettono di spostare alcune applicazioni, non tutte. Questa app si chiama AppMgr III o App2SD, sono gli stessi. Con l'applicazione sopra menzionata, ciò che puoi fare è spostare diverse app che hai installato sul tuo cellulare su microSD risparmiando una grande quantità di spazio.

Inoltre, mi raccomando, per risparmiare più spazio se possibile, disinstallare o disabilitare Facebook e scaricare Facebook Lite, che consuma solo 5 MB di spazio, mentre l'altra app può consumare fino a 500 MB nel tempo.

Spazio libero passando i file sulla scheda SD

Configura WhatsApp per non scaricare automaticamente foto e video e nel caso tu abbia tutto salvato direttamente sulla scheda SD per risparmiare più spazio possibile.

Ti consigliamo inoltre di utilizzare app come CCleaner per eliminare file inutili, svuotare la cache, eliminare file duplicati, ecc. In questo modo puoi persino ottenere fino a 2 GB in più di file gratuiti sul tuo telefono cellulare.

Come vedrai anche se hai poco spazio, è ancora possibile che questi trucchi possano avere una buona quantità di memoria interna per le applicazioni che non possono essere installate nella microSD, in questo modo e con semplici accorgimenti puoi sfruttare al meglio questa piccola spazio che ci permette di avere Android.

La prossima volta che acquisirete un dispositivo senza dubbio, immagino che presterete molta più attenzione al problema dello spazio di archiviazione interno .